Il barbiere di Siviglia

Ribloggo volentieri. Non ero presente in teatro e ho solo seguito la trasmissione Rai. Mi auguro che le riprese in video abbiano migliorato lo spettacolo, come spesso avviene per produzioni controverse.

L'opera in casa

barbiere-1

★★☆☆☆

Roma, 11 febbraio 2016

(diretta TV)

E Almaviva perde la testa

Il barbiere di Siviglia è di scena a Roma. Non al Teatro Argentina, dove quasi duecento anni fa furono proprio i romani a decretare il maggior fiasco della carriera di Rossini, bensì all’Opera ex Costanzi – con esiti neanche così diversi da quella burrascosa serata del 20 febbraio 1816.

Durante l’ouverture, in un video in stile gilliamesco che pare un tributo alla grafica surreale dei Monty Python (1) e che si rivelerà la cosa migliore della serata, il rasoio di Figaro serve a mozzare le teste di vari tiranni, da Luigi XVI a Sadam Hussein, passando per Stalin, Franco e Mussolini – e qui qualche nostalgico di quest’ultimo in teatro ci doveva essere poiché sono partiti subito degli sparuti intempestivi dissensi che poi però sono diventati una valanga alla fine dello spettacolo quando il regista è…

View original post 599 altre parole

Categorie: recensioni, Rossini, Opera di Roma, Senza categoria | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: